PERLE COLTIVATE

La nascita di una perla è un evento davvero miracoloso.

A differenza di qualsiasi altra gemma o metallo prezioso, che deve essere estratto dalla terra, le perle sono prodotte da ostriche vive al di sotto della superficie del mare.
Ogni pietra preziosa deve essere prima tagliata e lucidata per risaltarne la bellezza. Le perle, invece, non hanno bisogno di simili trattamenti per rivelare il proprio inconfondibile fascino. Esse sono nate già luminose ed iridescenti ed esprimono immediatamente il loro eterno fascino.

La perla, massimo elemento nella gerarchia simbolica delle gemme, immagine di perfezione (perché ha la forma di una sfera) e della bellezza

Di regola, la perla rappresenta la realtà assoluta, la suprema saggezza e la purezza; così come l’anima umana (nascosta nell’ossatura).
La perla è una pietra di natura organica.
In genere, si presentano di colore bianco, argento-bianco, e crema o rosa.
Esistono anche perle di colore oro-marrone e nero.
Si trovano sia le perle marine che di acqua dolce.

La storia, il significato e il simbolo della perla

Per la Cina e India, le perle sono associate alla donna, alla luna, alla fertilità ed ai poteri magici.
Lao Tzu disse: “L’eletto indossa abiti stropicciati, ma il suo cuore nasconde un gioiello”, paragonandolo così al gioiello nascosto all’interno dell’ostrica.

Come nasce una Perla?

Una perla si forma quando un piccolo oggetto o “irritante” viene ad introdursi nei tessuti molli di un mollusco o di un’ostrica.

La reazione del mollusco che ne consegue per auto-difendersi dal corpo estraneo, è di secernere una sostanza organica chiamata nacre.

Il nacre si accumula sul corpo estraneo in milioni di strati, dando origine alla perla.

Il nacre è una sostanza calmante composta di microscopici cristalli di carbonato di calcio, perfettamente allineati tra di loro, in modo che la luce che passa lungo l’asse di ogni cristallo viene riflessa e rifratta da un altro per produrre un arcobaleno di luce e colore.

Le perle coltivate – o perle di coltura – sono tutte le perle ottenute dall’intervento dell’uomo tramite la procedura dell’innesto di un corpo estraneo chiamato nucleo, nel tessuto di un ‘ostrica o di un mollusco. Una volta inserito il nucleo, ha luogo lo stesso processo naturale della secrezione del nacre intorno al nucleo introdotto generando una perla.

Le perle coltivate sono il risultato di scoperte fatte verso la fine del XIX° secolo e l’inizio del XX° secolo da parte di ricercatori giapponesi, tra i quali il più conosciuto è Kokichi Mikimoto.

Egli è stato tra i primi a scoprire una tecnica specifica per stimolare la creazione di una perla rotonda nel tessuto di un’ostrica.

L’intervento umano si concretizza nell’innesto di un nucleo che viene posto nel corpo dell’ostrica affinché questa inizi a secernere del nacre attorno a questo corpo estraneo. Successivamente le ostriche vengono controllate costantemente per molti anni. E’ grazie a questo meticoloso e lungo procedimento che le ostriche perlifere si possono sviluppare a migliaia, riducendo in questo modo i costi, al punto che le perle sono diventate accessibili ad un grande numero di persone in ogni parte del mondo.

PERLE COLTIVATE.
ORECCHINI DI PERLE, BRACCIALI DI PERLE, COLLANE DI PERLE, ANELLI CON PERLA E DIAMANTI, CIONDOLI CON PERLA

1–16 di 34 risultati

1–16 di 34 risultati