Taglio diamanti

Molte persone confondono il taglio di un diamante con la sua forma, che è comunque una preferenza di carattere personale e non incide in modo particolare sul valore della pietra. Il modo con cui il diamante è tagliato e lucidato è basilare. Sono la precisione e le proporzioni del taglio che determinano la quantità di luce che verrà rifratta e riflessa. Quindi a miglior taglio corrisponderanno migliore brillantezza, scintillio e fuoco.

taglio ottimale

In un diamante tagliato correttamente, la luce viene riflessa interamente dalle faccette del padiglione in modo che una parte di essa fuoriesca dalla parte superiore. Se un diamante viene tagliato con un padiglione troppo profondo, una parte della luce si perde uscendo dalla parte opposta dello stesso. Se il padiglione è troppo piatto, la luce esce prima che possa essere riflessa. È quindi la qualità del taglio che esalta la brillantezza di un diamante e la politura finale che sprigiona la sua naturale bellezza.

taglio dei diamanti

 

Video dimostrativo sul taglio dei diamanti