Chi sono?

Un Gemmologo a Pescara: Angelo Lepore

Gemmologo Pescara:Angelo LeporeMi chiamo Angelo Lepore, sono un gemmologo, titolare di una gioielleria a Pescara da oltre 20 anni! Svolgo tutte le principali mansioni di un operatore del settore; mi occupo di gioielli, preziosi, brillanti, effettuo sia la vendita che la riparazione, quoto e commercio con l’oro, vendo orologi di tutte le marche e per tutte le tasche.

"Il mio primo amore però non furono i gioielli o l’oro bensí i diamanti."

Fin dai tempi della scuola ero incuriosito da questa pietra tanto preziosa ma all’apparenza molto simile al più comune pezzo di vetro che tutti conosciamo. Com’era possibile? Perché il diamante era così diverso dal vetro se a vederlo sembravano simili, se non uguali? Il mio interesse da adolescente non fu un fuoco di paglia. La mia prima occasione di conoscere questa pietra preziosa più da vicino fu quando entrai in gioielleria per fare un regalo alla mia attuale moglie, all’epoca la mia fidanzata; ero andato a comprarle un anello di fidanzamento, sapete quelli che si regalano per un’occasione importante. Lo cercavo d’oro, bianco o giallo, e comunque il più bello e adatto alle mie finanze. Rimasi invece colpito da questa pietra, di una bellezza infinita, di un luccichio unico e di una perfezione mai vista. Finii quindi per acquistare un anello con diamante, ma non ci avevo capito molto; tutte quelle caratteristiche, quelle qualità…sapevo solo che avevo fatto un bel regalo e che la mia ragazza ne sarebbe stata entusiasta. Ma la curiosità verso quell’oggetto così affascinante era talmente grande da spingermi alla fine per le vie di una professione che non conoscevo e diventare così un gemmologo.
Per ben 10 anni intrapresi la carriera di grossista rifornendo gioiellerie e facendo corsi specifici a quanti ne richiedevano. Ma nel ‘96 un fatto di cronaca locale mi fece cambiare strada. Un maresciallo di pescara, Di Resta, fu ucciso a seguito di una rapina a un portavalori come me. Così decisi di mettere radici stabili e aprire una gioielleria. Ed eccomi qua!
Penserai che sono il solito gioielliere che vuol far credere di capire e conoscere bene i diamanti mentre è buono solo a dare fregature. Pensiero più che lecito!

Perchè puoi fidarti di me?

Il Gemmologo: Angelo Lepore

Ti ho detto chi sono e cosa faccio. Non ti ho elencato nessun titolo, nessun diploma e non ti ho dato un profilo del mio piano di studi da gemmologo. La mia intenzione non è quella di elencare una sequenza lunga e noiosa di meriti; ti annoieresti e basta. Quello che voglio fare è darti una certezza, una sicurezza in più per fidarti di me e del mio lavoro. La mia esperienza certo è partita come molti da una larga base di conoscenze teoriche e pratiche necessarie per classificare e certificare un diamante. Per diventare un professionista di gemme è certo necessario diplomarsi presso un istituto di formazione certificato come l’ I.G.I, G.I.A o H.R.D.. Ma, come tutto nella vita, è l’esperienza che insegna e la mia col tempo si è riempita di numerosi e svariati tasselli di operato che man mano hanno costruito e migliorato la mia professione di gemmologo quì a Pescara. Ecco di seguito alcune testimonianze del mio lavoro che voglio raccontarti perché tu possa fidarti di me più un video di REPORT, programma televisivo andato in onda su rai 3, che spiega esattamente quello che ti sto dicendo in queste pagine...L'argomento trattato nel video termina al minuto 23:00, poi la trasmissione parla di altro.

Rai3 HD Report in onda il 17 Ottobre 2016 - Investimenti e risparmi proposti dalle banche - i diamanti - ma il prezzo chi lo fà?

 

Una volta un mio collega CTU di Verona mi richiese una collaborazione per l’apertura di 70 cassette di sicurezza in seguito al trasferimento fisico di una banca. Me ne ricordo come di un’esperienza unica dove io e altri professionisti, quali fabbro e notaio, passammo giorno e notte, oltre 20 ore, assieme volti alla risoluzione del lavoro.

In una perizia effettuata per l’apertura di una cassetta di sicurezza è stato rinvenuto un diamante di carati ? del valore attuale di circa 300,000€. La cosa interessante fu che nella cassetta c’erano depositate anche vecchie fatture, di oltre 40 anni prima, che segnalavano l’ammontare del valore del reperto a 40.000.000£. Anche in questo caso mi sono trovato a collaborare con notai e avvocati di parte.

Un cliente che aveva in precedenza acquistato una pietra da investimento tramite banca ha richiesto la mia perizia per conoscere il valore di mercato della gemma in questione. Il risultato è stato disarmante. Ha pagato la pietra circa tre volte il suo prezzo di mercato e ora sta aspettando un disinvestimento promesso dalla banca.

A una cliente è stato valutato l’oro usato a 80€/grammo con la condizione di prendere in cambio un' anello in oro con diamante. Dopo il reso la signora si è recata presso di me per analizzare l'oggetto e le ho subito riferito la quotazione del giorno dell’oro fino puro(nuovo), 33€/grammo e che il diamante incastonato valeva pochissimo. Com’è possibile che l’oro usato sia quotato di più dell’oro nuovo? Il trucchetto qual'è stato? Semplicemente il venditore ha giocato sul discorso del diamante presente sull'anello spacciandolo per importante. Purtroppo ora la signora si ritrova un diamante acquistato ad un prezzo quattro volte maggiore il suo reale valore per cui non riuscirà mai a rientrare in un futuro disinvestimento.

 

scopri chi sonoPRENDI UN APPUNTAMENTO!